San Pellegrino Terme
San Pellegrino Terme



. . .

SAN PELLEGRINO TERME

Acquista il Tuo Percorso Idromassaggio e Percorso Relax a San Pellegrimo Terme

SAN PELLEGRINO TERME - REGIONE LOMBARDIA - PROVINCIA BERGAMO

COME RAGGIUNGERE SAN PELLEGRINO TERME
In treno: Stazione Ferroviaria di Bergamo: servirsi dei pulmann per raggiungere San Pellegrino Terme (23 Km).
In aereo: Aeroporto Orio al Serio di Bergamo - Raggiungere la Stazione Ferroviaria di Bergamo. Pulmann diretto per San Pellegrino Terme.
In auto: Da Milano: A4 Autostrada Milano-Venezia - Uscita Casello Dalmine - Proseguire in direzione Valle Brembana fino a Villa d'Almè - Provinciale di Valle Brembana Direzione San Pellegrino Terme;
Da Venezia: Autostrada A4 Venezia-Milano - Uscita Casello Bergamo - Proseguire in direzione Valle Brembana fino a Villa d'Almè - Provinciale di Valle Brembana Direzione San Pellegrino Terme

HOTEL SAN PELLEGRINO TERME
San Pellegrino Terme è un'antica località termale situata sulle rive del fiume Brembo, a 23 Km da Bergamo. La rinomata stazione termale era già nota nell'XI secolo, quando da tutt'Europa nobili e ricchi mercanti affluivano per curare con le acque di San Pellegrino patologie come l'uricemia e la calcolosi renale. Già durante il Medioevo la città iniziò a dotarsi di locande e strutture atte ad ospitare i fruitori delle acque miracolose di San Pellegrino. Solo nel 1800 però, con il riconoscimento delle proprietà benefiche delle acque termali e la successiva costruzione del primo stabilimento termale della zona, San Pellegrino diede l'avvio alla costruzione sistematica di hotel ed alberghi di grandi dimensioni ed alla ristrutturazione della cittadina con l'aggiunta di viali alberati, fontane e giardini multicolori. Ancora oggi San Pellegrino Terme vive sull'antica pianta urbanistica e risulta una delle cittadine più vivibili delle vallate bergamasche. Grazie ad un altissimo numero di posti letto è possibile soggiornarvi senza porsi alcun problema di prenotazione e godere degli ottimi servizi termali e dell'alta tradizione culinaria (ottima polenta in primis!).

ATTIVITA' SPORTIVE E RICREATIVE NEI PRESSI DI SAN PELLEGRINO TERME
La rinomata località climatica e termale, situata a 350 mt sul livello del mare, offre una lunga serie di passeggiate e percorsi trekking notevoli per panorama e salubrità dell'aria (Pizzo Cerro, Sant'Antonio Abbandonato, Monte Zucco, Monte Sornadello, Monte Gioco, tutti raggiungibili a piedi).
Assolutamente da non perdere il giro turistico di San Pellegrino, con la suggestiva architettura di inizio Novecento, in testa lo stile Liberty del Grand Hotel e del Gran Casinò (non più attivo dal 1917; oggi ospita manifestazioni culturali di ogni tipo) ed i suoi 5 ponti che collegano le due sponde del fiume.
Oltre al benessere termale San Pellegrino offre ai turisti ed ai fruitori delle terme numerose attività ricreative e sportive: dal minigolf allo sci sull'erba, dal tennis al tiro al piattello.

COMPOSIZIONE ACQUE TERMALI SAN PELLEGRINO TERME
Gli stabilimenti termali di San Pellegrino Terme utilizzano le acque ipotermali (25-26°C) di ben tre sorgenti di acqua minerale (Palazzolo, Fonte Vecchia e Salaroli) con residuo fisso a 950 mg/L. Si tratta di acque solfate bicarbonato calciche e magnesiache che sgorgano pure ed incontaminate e provengono dalla profondità della superficie terrestre, attraversando strati di roccia da cui l'acqua erode i sali minerali. Queste acque minerali venivano utilizzate, soprattutto nell'ambito delle cure idropiniche, ancora prima che il Ministero della Salute riconoscesse le proprietà terapeutiche nelle cure termali. L'azione terapeutica delle acque minerali di questa bella località termale lombarda, sono maggiormente utilizzate per curare patologie legate allo stomaco e all'intestino, al fegato ed alle vie biliari; l'acqua di San Pellegrino Terme viene consigliata nelle malattie del ricambio, nelle malattie dei reni e delle vie urinarie ed in particolare nei casi di calcolosi renale. Le cure idropiniche vanno sempre effettuate sotto stretto controllo medico e dopo accurate visite specialistiche. I centri di cura di San Pellegrino Terme effettuano, oltre alle cure idropiniche, anche altre terapie convenzionate con il S.S.N., tra cui fangoterapia, bagni termali, irrigazioni ed inalazioni. Le terme offrono anche ottimi centri per la sordità rinogena e la riabilitazione respiratoria e motoria. I centri termali non sono aperti tutto l'anno; inoltre sono all'ordine del giorno lavori di restauro e ricostruzione, per cui occorre controllare presso i siti preposti il periodo di apertura e gli orari delle terme. Per dovere di cronaca, a San Pellegrino Terme nasce la famosissima acqua in bottiglia dall'omonimo nome, venduta e consumata in tutto il mondo.

Hotel San Pellegrino Terme

DISCLAIMER



Chi Siamo

San Pellegrino Terme

Contattaci


©2014 TERME LANDIA – Tutti i diritti riservati - Privacy Policy