Terme Sardara
Terme Sardara



. . .

TERME SARDARA

TERME DI SARDARA - REGIONE SARDEGNA - PROVINCIA CAGLIARI

COME RAGGIUNGERE LE TERME DI SARDARA
In treno: Linea Cagliari - Oristano - Scendere Stazione di San Gavino - Coincidenza bus o taxi per Sardara.
In aereo: Aeroporto Mario Mameli di Cagliari Elmas (51 Km).
In auto: SS 131 Cagliari Porto Torres - Uscita Sardara - San Gavino Monreale.
In autobus: Collegamenti diretti da Cagliari.

HOTEL TERME DI SARDARA
Sardara è una suggestiva localitá termale sarda, situata a metá strada tra Cagliari e Oristano.
Le Terme di Sardara si trovano precisamente a due Km dal centro cittadino, in località Santa Maria Acquas.
La zona è tra le piú visitate del centro-sud Sardegna, in quanto ricchissima di siti archeologici e nuragici.
Le Terme di Sardara sono molto frequentate, perció, in caso di pernottamento nella zona, consigliamo di prenotare l'albergo con molto anticipo. Il rapporto prezzo/qualitá degli hotel presenti nella zona è eccellente, anche se il consiglio è di pernottare presso i numerosi bed and breakfast, per degustare al meglio le specialitá culinarie della storica regione del Monreale.

ATTIVITA' SPORTIVE E RICREATIVE NEI PRESSI DELLE TERME DI SARDARA
La zona intorno a Sardara risulta l'ideale per effettuare trekking e mountain bike. I percorsi sono davvero molto suggestivi e vi porteranno a scoprire i siti nuragici piú interessanti della zona. Assolutamente da non perdere il Museo Archeologico Villa Abbas, il maestoso tempio nuragico a pozzo di Santa Anastasia, il Complesso nuragico di Genna Maria, la chiesa di Santa Giusta.
Ottima per effettuare trekking la zona intorno al Massiccio del Monte Linas, a pochissima distanza dalla zona termale, con la punta Magusu, la Piscina Irgas e la cascata di Muru Mannu, una delle più spettacolari della Sardegna.
Per gli amanti della mountain bike ci risulta impossibile non citare Villacidro, l'Altopiano della Giara, dove è possibile incontrara i piccoli cavallini sardi, e le Dune di Piscinas.

COMPOSIZIONE ACQUE TERME DI SARDARA
Gli stabilimenti termali di Sardara utilizzano le benefiche sorgenti di acqua bicarbonato alcalina che sgorgano intorno al sito termale.
Si tratta di sorgenti ipertermali con temperatura alla fonte di circa 60°C.
Ricche in bicarbonati, calcio, cloruri, ferro, fluoruri e magnesio, con un ph 7.5 ed un residuo fisso di 2400mg/l, queste acque ipertermali risultano ideali per la maturazione dei fanghi termali. La fangobalneoterapia è infatti il fiore all'occhiello delle Terme di Sardara, insieme alle cure idropiniche.
Le sue acque bicarbonato-alcaline-sodiche sono infatti ulizzate per neutralizzare gli stati di acidità, regolarizzare la contrattilità gastrica, produrre e fluidificare i secreti biliari e pancreatici, attivare i processi digestivi e l'assorbimento intestinale.
Possiedono inoltre effetti diuretici ed antibatterici.
Le acque delle Terme di Sardara inoltre, in sinergia con i fanghi termali, stimolano il metabolismo cutaneo ed esplicano un'azione antinfiammatoria ed antisettica, utile nel trattamento di inestetismi come la cellulite e l'acne.

Hotel Termali Sardara

DISCLAIMER



Chi Siamo

Terme Sardara

Contattaci


©2014 TERME LANDIA – Tutti i diritti riservati - Privacy Policy